Donald Trump, i 4 errori fashion vincenti

Cravatta, cappellino, riporto: gli scivoloni modaioli del nuovo presidente Usa
09 novembre 2016
yes

E’ Donald Trump il 45esimo presidente degli Stati Uniti. Il candidato repubblicano ha conquistato la Casa Bianca, strappando la vittoria all’avversaria democratica Hilary Clinton. Dopo otto anni di presidenza democratica, il nuovo inquilino del 1600 di Pennsylvania Avenue sarà un membro del Great Old Party. Del suo predecessore Barack Obama e della sua famiglia è stato scritto di tutto. Look compreso. E se di Obama si è apprezzato, anche, il senso per lo stile su Donald Trump i pareri degli esperti di moda non sono altrettanto positivi.
Tra le sue molte avventure imprenditoriali, Donald Trump può vantare anche una proficua linea di vestiti, che produce principalmente cravatte, completi e camicie eleganti per il businessman statunitense. Ciononostante, Trump continua a commettere passi falsi modaioli.
Sono quattro i suoi errori più evidenti:

1. Cravatte troppo lunghe
La regola vuole che la cravatta non superi mai la cintura. Le cravatte di Donald sono sempre più lunghe del dovuto di almeno cinque centimetri. C’è da apprezzare però la costanza di Trump che, a parte rare occasione, ha sempre scelto il rosso, colore del potere e del partito Repubblicano.

2. Pantaloni non a misura
Il fit dei pantaloni per un uomo è fondamentale, devono essere fatti perfettamente a misura per non sembrare grotteschi. E’ memorabile il passo falso commesso da Trump durante un rally in Alabamba, dove si è presentato con dei chinos chiarissimi e troppo larghi che facevano difetto ovunque.

3. Cappellino da baseball
Ecco un altro scivolone: il cappellino. Il baseball cap, che di solito recita la slogan elettorale Make America great again, ha fatto la sua comparsa in molte altre occasioni. Cambiava il colore ma non il risultato.

4. Il riporto
Qui non si parla di vestiti in senso stretto ma anche il capello fa parte del look. Sul riporto rosso-bianchiccio del tycoon che non si arrende alla calvizie c’è poco da dire, parlano già esaustivamente le immagini.

Alla fine dunque Donald Trump è riuscito a convincere le decine di milioni di americani che gli hanno consegnato le chiavi della White House. Ma riuscirà col tempo a conquistare anche il favore dei fashionisti?

LEGGI ANCHE
>>>La “pussy bow” Gucci inguaia Melania<<<
>>>Ivanka Trump col tubino ruba la scena a papà<<<

>>>Melania Trump copia tutto tranne il look<<<



I CONSIGLI DI LOOK DA VIP
X

Donald Trump, i 4 errori fashion vincenti

  • donald-trump-cappellino-cravatta-rossa-pantaloni-ampi
  • 1. Cravatte troppo lunghe
  • donald-trump-cravatta-lunga-2
  • donald-trump-cravatta-lunga
  • 2. Pantaloni non a misura
  • donald-trump-pantaloni-ampi-2
  • donald-trump-pantaloni-ampi-3
  • 3. Cappellino da baseball
  • donald-trump-cappellino
  • donald-trump-cappellino-2
  • 4. Il riporto
  • donald-trump-capelli-3
  • donald-trump-capelli-2
  • US-VOTE-DEBATE
  • donald-trump-cravatta-rossa-hilary-clinton
  • Ultimo conftronto a Las Vegas tra Hillary Clinton e Donald Trump
  • ivanka-trump-top-rouland-mouret-melania-trump-tuta-ralph-laurent
  • US-VOTE-REPUBLICANS-CONVENTION-politics-election