Hanne Gaby Odiele: “Sono intersessuale”

La modella confessa la disfunzione genetica e si batte contro la chirurgia invasiava
26 gennaio 2017
yes

Nell’era degli “influencer”, dove il marketing cavalca l’onda dei “like”, la moda comunica suon di #hastag e i blogger sono considerati moderni profeti, c’è anche chi ha pensato di sfruttare la propria notorietà per una causa nobile: rompere i tabù sull’intersessualità. Per farlo, la modella Hanne Gaby Odiele ha rivelato di esserne affetta, mettendo in discussione la propria femminilità, confessando le sofferenze subite, ammettendo la propria sterilità.

Capelli biondissimi, lineamenti nordici, sguardo imbronciato e fisico spaziale: Hanne Gaby Odiele è una modella internazionale. Ha 29 anni, è belga, fresca di nozze con un collega ed è affetta dalla sindrome di Morris o femminilizzazione testicolare. Pochi giorni fa la top ha comunicato di essere testimonial di ACT Advocates for Intersex Youth: “L’intersessualità è solo una parte del mio modo di essere, come il colore dei miei capelli. Ciò non mi definisce. Essere intersessuale mi rende orgogliosa”.

Nata con caratteri sessuali maschili e femminili, all’età di dieci anni Hanne Gaby Odiele è stata sottoposta a un intervento di rimozione dei testicoli interni. Successivamente ha subito una ricostruzione vaginale. Una sofferenza fisica e psichica forse inutile, dovuta alla disinformazione: ai genitori era stato consigliato l’intervento in prevenzione del tumore.
Da ciò deriva la sua coraggiosa presa di posizione: fare in modo che i bambini affetti da questa malformazione genetica non subiscano interventi irreversibili e non necessari.
Brava Hanne e #StopIGM (Intersex Genital Mutilation).



I CONSIGLI DI LOOK DA VIP
X

Hanne Gaby Odiele: “Sono intersessuale”