Sanremo look: chi veste chi. Primo red-carpet

Conferme, certezze e anticipazioni sul look, aspettando le esibizioni sul palco
06 febbraio 2018
yes

Ultime ore pre-festival, siamo tutti in attesa di scoprire come sarà il Sanremo di Claudio Baglioni. E mentre ancora alcune informazioni sono top secret, per quanto riguarda il look ci sono già molte certezze.

Nina Zilli torna all’Ariston in Vivienne Westwood come nel 2015: ci aspettiamo paillettes, spalline e anche mantelli. Le Vibrazioni sfoggeranno un guardaroba variegato, con capi di Frankie Morello, Trussardi, Etro, Maurizio Miri. I The Kolors hanno una sola certezza: i giubbotti Hysideis.
Ornella Vanoni ha scelto come fashion partner lo stilista Antonio Riva. Annalisa andrà a cantare in Dsquared2, mentre Giovanni Caccamo indosserà ancora l’eleganza Tod’s come fece nel 2016. Missoni sale sul palco insieme a Renzo Rubino. Max Gazzè si affida invece a Gianluca Saitto che ha già realizzato gli abiti per il suo tour.
Facchinetti e Fogli si affidano ad Enrico Coveri. Luca Barbarossa sarà in Empresa. Ron indosserà Patrizia Pepe, Musani e Thomas Pina. I Decibel saranno chic ma grintosi in Sartoria Cavour di Verona e Benheart.

Ermanno Scervino si occuperà del total look del direttore artistico Claudio Baglioni, rivisitando in chiave sanremese i classici del guardaroba maschile.
Ancora bocche cucite per quanto riguarda Pierfrancesco Favino, mentre Michelle Hunziker indosserà Armani per la prima serata e per l’ultima. Saranno invece Trussardi, Moschino e Alberta Ferretti gli altri tre abiti che l’accompagneranno all’Ariston, per una settimana rigorosamente all’insegna del made in Italy: stasera il suo primo attesissimo defilé.

Nella gallery alcuni scatti del primo red carpet e un giro social, direttamente da Sanremo.



X

Sanremo look: chi veste chi. Primo red-carpet



HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com