yes

Dal parto senza epidurale al deodorante, Gigi Hadid si racconta su Vogue

La top model torna protagonista in copertina e parla a ruota libera della sua vita da neo-mamma

gigi hadid racconta la vita da mamma

“Sapevo che non sarei stata magra come prima ma sapevo anche che non era necessario che lo fossi. Siamo a un punto nella moda in cui nessuno ci deve più dire come dobbiamo essere”. E’ una Gigi Hadid fiera e naturale quella che troneggia in copertina nell’edizione di marzo di Vogue. La top model ha scelto il magazine di settore più autorevole del mondo per il suo ritorno da protagonista dopo il parto. E quel parto lei l’ha raccontato nei dettagli in una lunga intervista in cui ha deciso di mettersi a nudo.

Il parto “animale”

A settembre 2020 Gigi Hadid ha dato alla luce la sua prima figlia, Khai (qui tutti i dettagli sul nome), avuta dal compagno Zayn Malik. Per il lieto evento tutto era stato organizzato per tempo nei minimi dettagli in una prestigiosa clinica di New York. Ma tutto è cambiato quando la coppia ha deciso di optare per un’esperienza più naturale e soprattutto di essere circondata dagli affetti più cari. In ospedale infatti, a causa delle attuali restrizioni, Gigi non avrebbe potuto avere al suo fianco mamma Yolanda Hadid e l’adorata sorella Bella Hadid. E’ così che la top ha partorito la sua piccola nel ranch di famiglia in Pennsylvania, senza epidurale. “Più che una donna mi sono sentita un animale”, ha dichiarato lei a Vogue.

Una vita nella natura

Il desiderio di un’esistenza più rilassata, lontano dalle luci e dai rumori della città, sembra essere prioritaria adesso per Gigi Hadid, che vuole dare a Khai uno stile di vita simile a quello che hanno vissuto lei, Bella e Anwar Hadid. Un ranch con i cavalli, gli animali della fattoria, frutta e verdura a chilometro zero e tanto spazio per correre liberi. Un approccio genuino che si riflette anche negli scatti su Vogue. Davanti all’obiettivo del fotografo Ethan James Green, Gigi ha addosso gli abiti degli amici stilisti, da Prada a Versace, passando per Saint Laurent e Bottega Veneta. Una Venere moderna con i lunghissimi capelli sciolti e un make-up quasi inesistente. 

Il deodorante può attendere

Per restare in tema trucco, in occasione dell’uscita del numero, Gigi Hadid ha anche registrato un video per Vogue dove racconta i suoi rituali di bellezza. Yolanda Hadid ad esempio le ha insegnato da ragazzina a mettere il dentifricio sui brufoli per farli asciugare. Adesso lei, neo-mamma impegnata di giorno e di notte (nell’intervista dice di non avere una tata e nessun tipo di aiuto), candidamente ammette: “A volte non mi trucco per una settimana… o non metto il deodorante”. Bella, normale e sincera. 

Related Posts