yes

Kim Kardashian beccata con le foto ritoccate: “Hai una mano in più!”

Dalla testa della star in outfit pitonato spuntano due dita extra: è polemica

Kim Kardashian bacchettata per il fotoritocco

Con 168 milioni di follower era inevitabile che qualcuno se ne accorgesse. Infatti nel giro di pochi minuti dalla pubblicazione di due scatti su Instagram Kim Kardashian è stata smascherata. In una delle due immagini postate è chiarissimo l’uso (sbagliato) del fotoritocco. 

Una Kim Kardashian nostalgica ha deliziato i fan con un shooting di febbraio, realizzato prima che il mondo si fermasse per l’emergenza Covid-19. La star americana, coperta solo da una pelle di serpente, si fa riprendere da dietro in pose sensuali. Unghie a punta serpentate e lunghi capelli corvini trasformati per l’occasione in un manto pitonato che scende fino alle natiche. Ed è proprio nella chioma che è scappato l’errore fotografico. Tra le onde nere, all’altezza della nuca, spuntano… due dita. Con quel lavoro di nail art è impossibile non notare la mano che qualcuno si è dimenticato di cancellare in post-produzione. “Venomoussss” (velenosa), scrive lei. E velenose sono le critiche che le sono piovute addosso anche se ormai, dopo vari scivoloni negli anni, sono tutti consapevoli della sua passione per le foto modificate all’estremo. 

Come se non bastasse, anche il corpo di Kim Kardashian nelle immagini patinate che ha scelto è molto diverso da quello, più morbido e rilassato, che si vede nel video di backstage. E via con altre polemiche sull’eccessivo ritocco fotografico che crea modelli irreali di donna. 

Kim Kardashian non ha cancellato i contenuti social ma, per sviare l’attenzione, ha pubblicato in una manciata di ore una foto con il marito Kanye West e poi, soprattutto, tre immagini studiatissime di lei al tramonto con un costume giallo, un collier di diamanti e delle trecce chilometriche. Anche qui c’è ben poco di naturale. Il gatto perde il pelo… o sarebbe meglio dire, il serpente perde la pelle ma non il vizio?

Related Posts