yes

Hamilton perde Wimbledon per una camicia

Il pilota di Formula 1 penalizzato dallo strettissimo dress code della competizione

Wimbledon Novak Djokovic Roger Federer Lewis Hamilton

Non solo sport a Wimbledon, per la finale di domenica. Ancora una volta, si parla di look: mentre Djokovic batteva Federer, impazzava il gossip sulla mancata ammissione al palco vip di Lewis Hamilton, a causa del suo abbigliamento.

Postando orgogliosamente sui social network la foto dell’invito a Wimbledon, il pilota di Formula 1 si era detto “onorato di essere stato invitato a vedere le finali maschili dal Royal Box”, il palco riservato alle celebrità. Ma poi su quella tribuna non c’è potuto salire, perché non indossava giacca e cravatta.
Uno “sfortunato equivoco per quanto riguarda il codice di abbigliamento”, secondo il suo portavoce. D’altronde, lo strettissimo regolamento sul look, in campo e sugli spalti, a Wimbledon, è cosa nota.
Oltre al bianco in campo per gli atleti, gli uomini che sono invitati nel palco esclusivo sul Centre Court devono indossare giacca, cravatta e scarpe. E Lewis Hamilton si è presentato con camicia floreale e cappellino: un po’ troppo!
L’alternativa più ovvia, hanno commmentato gli organizzatori, sarebbe stata cambiarsi. Ma Hamilton ha optato per andare via.
In seguito ha pubblicato su Instagram un’altra foto di se stesso, all’interno di una stanza, con vista sui campi da tennis, vestito con la camicia colorata e cappellino, con la didascalia “Wimbledon“: il suo modo di godersi la finale.

Altra grande assente dal Royal Box la sorella della duchessa di Cambridge, Pippa Middleton. Ignoto il motivo della sua posizione in tribuna, ha seguito la partita di tennis qualche fila distante, con un minidress chiaro Tory Burch.
Sugli spalti più gettonati c’era invece Kate Winslet e pure Anna Wintour, che ha affettuosamente salutato entrambe le mogli dei campioni in gara, Jelena Djokovic e Mirka Federer.
E nel palco reale sul Centre Court, accanto ad una serie di ex campioni di Wimbledon, erano presenti anche gli attori Benedict Cumberbatch, Bradley Cooper e Hugh Grant. Impeccabili nei loro completi con “giacca, cravatta e scarpe”.