yes

Tutti fanno gli auguri a Michelle Obama, lei risponde con lo scatto al naturale

Struccata e con i capelli riccissimi, per celebrare i 57 anni l’ex First Lady si fa ancora una volta paladina del body loving

michelle obama e i cambi di capelli negli anni
il selfie in bianco e nero di Michelle con i capelli selvaggi

“Ogni giorno insieme a te è una benedizione, ti amo”. Sono queste le dolci parole usate da Barack Obama per augurare buon compleanno alla moglie Michelle. Il 17 gennaio l’ex First Lady ha compiuto 57 anni e ha sfruttato l’occasione per lanciare, anche una volta, un messaggio positivo al mondo. “So che quest’anno è stato difficile per tutti noi, spero che vi stiate prendendo cura di voi e che stiate trovando la gioia nelle piccole cose”, ha scritto Michelle Obama. Parole sentite che passano però in secondo piano se paragonate allo scatto scelto da Michelle per celebrare l’evento. 

Una selfie in bianco e nero con Michelle Obama in primo piano, completamente struccata e con la folta chioma afro al naturale. Uno scatto sincero, un invito ad amarsi così come si è, senza aver paura dei giudizi altrui e del tempo che passa. Lei che, come prima First Lady di colore alla Casa Bianca, ha cambiato la storia della politica e del costume, continua con il suo messaggio di body positivity e di sostegno al diverso. Sono solo capelli, penseranno alcuni e invece quell’immagine è un punto di riferimento per ogni black girl d’America. 

Michelle Obama è camaleontica nella carriera e nello stile. Avvocato, First Lady, attivista. E’ stata in grado di mutare le capigliature in base alle stagioni della sua vita. Se da bambina sfoggiava il classico carrè con la frangia arrotondata, a fianco di Barack alla White House il suo caschetto, più o meno lungo, con il ciuffo di lato e le punte all’infuori, ha contribuito a renderla un’icona. Ora che First Lady non lo è più, porta comunque avanti il suo credo di sensibilizzazione e accettazione e lo fa anche attraverso i capelli. 

Sono tante le personalità illustri che hanno fatto gli auguri a Michelle Obama sui social. Tra tutti spuntano i nomi di Jill Biden e di Kamala Harris, che diventeranno rispettivamente First Lady e vicepresidente il 20 gennaio. “Grazie perché metti tutta te stessa per incoraggiare la prossima generazione di leader. Il nostro Paese, e io, siamo migliori per merito tuo”, le ha scritto la Harris. Siamo sicuri che pure Kamala sarà in grado di dare molti spunti ai giovani nei prossimi quattro anni. Anche in tema di outfit.

Related Posts