Milan Fashion Week: Bottega Veneta

19 gennaio 2015
yes

Alla Milan Fashion Week fall/winter 2015-2016 Bottega Veneta porta l’uomo creativo e insieme atletico: senza eccessi fashionisti o esibizionismi muscolari. Lo stilista Tomas Maier l’uomo lo vuole normale, raffinato e anticonformista. E quindi ecco sfilare giacconi di velluto a coste color senape, morbido, giacche corte di tweed su pantaloni da tuta, spugnosi. Lana e lino mescolati in un tessuto non stirato, quasi stropicciato e quasi denim, che serve magistralmente per l’eleganza del trench e per i jeans da cantiere, ma cittadini, da portare con calzature bicolore dalla tomaia lavorata a raggiera.

Borsoni strepitosi in nappa, struzzo, pelle anticata o coccodrillo e maglie a intarsi geometrici, perfetto antracite a riquadri o spina di pesce e abiti formali che attirano l’attenzione sul colletto spruzzato di pittura. Colori scuri, blu navy, verde militare, asfalto, ma anche “colorini” inusuali, il viola bisanzio, il rosa, il ruggine slavato. Tutto ben accostato in modo naturale : l’intento è quello di suggerire uno stile molto personale, fatto di sbagli eleganti.



X

Milan Fashion Week: Bottega Veneta



HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com