yes

Penelope Cruz, il low cost è di facciata?

A Milano look casual e sorriso imbronciato, ma nessuna borsa Carpisa tra le mani

0
3
Penelope Cruz testimonial Carpisa

Penelope Cruz sbarca a Milano per promuovere la capsule collection disegnata per Carpisa e manda la città in tilt: centinaia di fan e curiosi si sono riversati in Corso Vittorio Emanuele, presso la boutique del brand, a caccia di un selfie con l’attrice.

E’ ancora la Spagna a far battere il cuore della mitica tartaruga, simbolo di Carpisa: dopo l’indimenticabile “Muy ligera, mas forte” di Joaquín Cortés, questo è l’anno di Penelope Cruz.
Una collaborazione proficua, tra il marchio low cost e la bellissima spagnola, tanto che, dopo esserne stata la testimonial, Penelope insieme alla sorella Monica ha disegnato sei linee di prodotti, declinate in diversi modelli e colori: postine, shopping-bag, pochette, nonché accessori e valigie dal sapore vintage, chic e sofisticato.

Bagno di folla per la star internazionale accolta con un sontuoso tappeto rosso. Penelope Cruz è apparsa in tutta la sua bellezza e (apparente) semplicità.
Trucco pesante sotto un cappello a falde larghe e solito sorriso imbronciato, un look casual con top a righe sui blue jeans ma, a sorpresa, l’attrice non stringe nessuna borsa Carpisa tra le mani.
Non sono passati inosservati nemmeno i particolari stivaloni lavorati, alti fino alle cosce, segno che sotto l’anima low cost batte un cuore a molti zeri. Si tratta infatti del modello Becky del brand francese Isabel Marant: dei cuissard da più di 2000 euro.

Non sei pronta per stivali così alti? Ecco la versione sotto al ginocchio

stivali
Prezzo 2146,00€
Isabel Marant
I prezzi sono indicativi e raccolti al momento della redazione dell'articolo