yes

10 esclusivi pezzi di design in casa Ferragnez

Tra lampade famose e opere d'arte, è un appartamento da esposizione, quello di City Life in cui vivono Fedez e Chiara Ferragni

Design a casa Ferragnez

Non si respira solo moda a casa Ferragnez. I più attenti avranno notato che il lussuoso attico di City Life, a Milano, è corredato di pezzi di design e accessori unici. Non tutti sanno che questa casa, prima di essere acquistata dalla coppia, è stata esposta al pubblico durante il Salone del Mobile 2016. “Up in the sky”, curato da Rossana Orlandi e ambientato in una delle più esclusive residenze di Daniel Libeskind, quella dei Ferragnez appunto, era il primo progetto di interior design pubblico. Alcuni dei pezzi esposti, furono poi acquistati da Fedez e Chiara Ferragni e fanno tuttora parte del loro quotidiano. La coppia in casa propria ha lasciato spazio alle proprie passioni, in un mix equilibrato di modernità e pezzi classici, che rispecchia appieno il loro modo di essere.

Seduti sul design

Fanno parte dell’esposizione del 2016 due particolari sedute che trovano posto rispettivamente in camera da letto e nel salone dei Ferragnez: la Invisible Armchair di Rooms, creata per mimetizzarsi con gli arredi grazie agli specchi di cui è costituita, e la poltrona Stay by Nika Zupanc, che Chiara Ferragni ha ricoperto di peluche.
In cucina invece, i Ferragnez mangiano comodamente seduti sulle DSW gialle di Vitra, progettate da Charles e Ray Eames negli anni 50 e ancora attualissime.

I pezzi “alla moda”

La moda ovviamente in casa Ferragnez è un tormentone che ricorre anche sull’arredamento. Il tappeto Ikea “Keep Off” di casa Ferragnez è una limited edition del 2019 disegnata da Virgil Abloh, designer di Off-White. La poltroncina e il poggiapiedi Louis Vuitton sono invece dei pezzi unici realizzati dall’artista Etai Drori con mobili Modernica ricoperti col tessuto degli asciugamani firmati.
Una poltroncina rosa con la testa di Medusa, ovviamente Versace, fa bella mostra di sé sul terrazzo e si abbina perfettamente con i tocchi pastello della collezione di Chiara Ferragni. Rosa confetto anche il vassoio Seletti Lipstick in melamina, disegnato da Maurizio Cattelan e perfetto per le colazioni a letto della famiglia.

Dall’arte contemporanea al design premiato

Fedez non ha mai nascosto la sua passione per l’arte contemporanea. Una bella Gioconda sorride in sala da pranzo tenendo stretto il piccolo Leo: è un’opera dell’artista Mr Brainwash.
Proviene sempre dal Salone del Mobile la lampada Gun progettata da Philippe Starck per Flos che è una dichiarata denuncia all’avidità del mondo moderno.
Leone Lucia Ferragni gioca sul tavolino MUtable dell’azienda italiana Mukako, premiato col “Gold Parents Choice Award”, in pratica l’Oscar dei giocattoli. Per i suoi cambi di pannolino può invece distendersi sulla cassettiera Nanan: non sarà di design ma costa più di mille euro… Che fortuna abitare a casa Ferragnez!

vassoio
Prezzo 23,00€
Seletti
sedia DSW
Prezzo 410,00€
Vitra
comò
Prezzo 1.150,00€
Nanan
MUtable
Prezzo da 200,00€
Mukako
lampada Gun
Prezzo 3.200,00€
Flos
I prezzi sono indicativi e raccolti al momento della redazione dell'articolo