yes

Fendi da sogno per The Grand Budapest Hotel

La maison ha creato le pellicce per il nuovo, visionario film di Wes Anderson

MORSO DELLA VIPERA
Un voto al colore
Introvabili
Come lo indossano
Non per tutti
8.75

IL NOSTRO GIUDIZIO
The Grand Budapest Hotel Tilda Swinton Edward Norton pellicce Fendi

Ritorno al cinema per Fendi, che ha realizzato le pellicce del nuovo film di Wes Anderson, The Grand Budapest Hotel.

I capi, creati su disegno della costumista premio Oscar Milena Canonero, ricreando perfettamente l’ambientazione di fine anni Venti della pellicola.

Per l’ispettore Henckel (Edward Norton) la maison ha realizzato un maxi cappotto in stile militare doppiopetto di astrakan grigio. Sono invece impreziositi di visone nero la sontuosa mantella in velluto di seta italiano, dipinta a mano, e il manicotto indossati da Madame D (Tilda Swinton).

Premiato al Festival di Berlino con il riconoscimento alla regia e campione d’incassi nel weekend negli Stati Uniti, il film è ambientato tra le due guerre mondiali e racconta la storia di M. Gustave  (Ralph Fiennes), concierge di un albergo di Praga, che diventa amico di uno dei suoi collaboratori più giovani, Zero Moustafa (Tony Revolori). I due si ritroveranno coinvolti nel furto e nel recupero di un dipinto dal valore inestimabile ed in mezzo ad una battaglia per un enorme patrimonio di famiglia.

Onirico, visionario, bizzarro, colorato e con costumi da fiaba: la nuova fatica del registra texano, nelle sale italiane dal 10 aprile, ha tutte le carte in regola per fare il botto al botteghino. Le prime immagini di The Grand Budapest Hotel le trovate nella nostra gallery.