yes

Dal colletto di Violante al collier di Tina

A Venezia 75 una galleria di gioielli da mille e una notte: ecco le nuove tendenze

Non è vero che a Venezia si guardano più i vestiti dei film! Un occhio di riguardo va dedicato ai gioielli. Anche questa edizione della Mostra del Cinema ha avuto le sue sorprese. Se è vero che le novità in fatto di gioielleria vengono mostrate in Laguna, non si possono ignorare i pezzi sfoggiati dalle star, alcuni discreti, altri sfrontati e protagonisti.

Spicca sulla pelle ambrata di Tina Kunakey (e sul suo rigoroso tailleur Ermanno Scervino) il preziosissimo collier Trellis di Tiffany: una riedizione di quello creato nel 1956. Di sicuro effetto il “colletto” di Violante Placido: a qualcuno è sembrato di troppo, ma guardate come valorizza la scollatura posteriore e il suo taglio di capelli. OVS firma il look di Bianca Balti ispirato alla Traviata: rosso, strascico e vistosi gioielli Chopard. Per le giovanissime diventerà sicuramente must have la chiave Pandora vista addosso a Matilda De Angelis. Poco presenti le pietre, a parte l’acquamarina da più di 40 carati che ha valorizzato il florido décolleté di Fiammetta Cicogna.

Anche le signore dei gioielli calcano i red carpet mostrando le nuove creazioni: Laura Ottaviani punta sul collier, Silvia Grassi Damiani ostenta un grosso anello a forma di farfalla. In fatto di anelli vi segnaliamo anche quello di Eliana Miglio e Naomi Watts, entrambi firmati Crivelli. E quelli di Elisa Isoardi, di Pasquale Bruni. Per quanto riguarda gli orecchini, tenete d’occhio quelli che hanno scelto Melissa Satta e Cristiana Capotondi, sono di Messika.
Se vi piace sognare… fatelo guardando questa preziosa gallery.

LEGGI ANCHE
>>>Elisa Isoardi “apre” a Venezia<<<
>>>Rovazzi porta Al Bano, che viene coi figli<<<
>>>Altro che casual! I look da sbarco a Venezia<<<