yes

L’abito da sposa di Lady Diana, tutti i dettagli di un look da favola

Un vestito incredibile quello che ha indossato per le nozze con il principe Carlo, passato alla storia per il suo prezzo folle e per lo strascico da record

MORSO DELLA VIPERA
Un voto al colore
Adatto per questa occasione
Per tutte le tasche
Come lo indossa
8

IL NOSTRO GIUDIZIO
Lady diana spencer abito da sposa David ed Elizabeth Emanuel 2
Per le nozze con il principe Carlo, Lady Diana ha scelto un abito memorabile: disegnato da David ed Elizabeth Emanuel è costato l'equivalente odierno di 230mila euro

Le nozze di Lady Diana Spencer con il principe Carlo sono state un evento epocale. Celebrate il 29 luglio del 1981 nella cattedrale di Saint Paul di Londra, hanno visto la partecipazione di 2mila e 500 invitati, oltre a circa 800 milioni di telespettatori che hanno seguito la cerimonia in mondovisione. Nessuno allora poteva immaginare il tragico epilogo di quella che pareva una favola moderna, con la sposa radiosa nel suo pomposo abito che ha fatto sognare intere generazioni di donne.

LEGGI ANCHE>>>Nozze Berlusconi, l’abito della sposa sembra quello di Diana<<<

Un abito da film

Lady diana spencer abito da sposa vivien leigh via col vento claudia cardinale il gattopardo
L’abito da sposa di Lady Diana è ispirato a quelli delle protagoniste di “Via con Vento” e “Il Gattopardo”

L’abito da sposa di Lady Diana è stato disegnato da David ed Elizabeth Emanuel. “Vogliamo che sembri una principessa delle favole”, dichiararono. Per il loro capolavoro studiarono gli abiti dei royal wedding più famosi e si lasciarono ispirare da quelli visti in Via col vento e Il Gattopardo.
L’impresa non fu semplice: disegnarono numerosi bozzetti e tantissime furono le prove. Il risultato però fu stupefacente: un magnifico abito con maniche a sbuffo e gonna effetto meringa in taffetà di seta color avorio. Una scelta insolita, fatta sia per dare un tocco vintage alla mise che per esaltare l’incarnato di Lady D.

Numeri importanti

Solo per realizzare il sottogonna dell’abito di Diana Spencer sono stati necessari 90 metri di tulle, ai quali se aggiungono altri 140 usati per il velo. Tra perle e paillettes se ne contano oltre 10mila, alcune cucite su un ombrellino coordinato che non venne poi utilizzato.
Lo strascico è da record: i suoi 7,62 metri lo rendono ancora oggi quello più lungo mai visto a un royal wedding. Cinque i corpetti realizzati, visto che la sposa continuava a perdere peso.
Il costo? L’equivalente attuale di 230mila euro.

LEGGI ANCHE >>>Meghan Markle, l’abito da sposa Givenchy<<<

Il rispetto delle tradizioni

Come ogni sposa, anche Lady Diana ha rispettato le tradizioni. L’indispensabile “qualcosa di nuovo” era la stoffa prodotta appositamente. “Qualcosa di vecchio”: il pizzo, appartenuto alla regina Mary (e ripeso poi da Kate Middleton per il suo abito nuziale disegnato da Alexander McQueen). Il dettaglio “blu” erano due fiocchetti, cuciti sulla cintura e sulla giarrettiera.
L’accessorio “prestato” era la Spencer Tiara, un diadema di famiglia risalente al secolo XVIII. Inoltre i designer applicarono sull’etichetta un piccolo ferro di cavallo in oro e diamanti creato dal gioielliere Douglas Buchanan, loro dono in segno di riconoscenza (qualcosa di “regalato”).

I gioielli, le scarpe e il bouquet di Lady Diana

Lady diana spencer abito da sposa scarpe Clive Shilton
Le slippers di raso e pizzo, con le iniziali C e D unite da un cuore sulla suola

Oltre al diadema, Lady Diana nel giorno delle nozze indossava anche un paio di orecchini di sua madre Frances Shand Kydd, con diamanti a forma di pera e ricoperti da circa 50 diamanti più piccoli. Le scarpe furono opera di Clive Shilton che creò un paio di slippers di raso e pizzo, decorate da 132 perline e 542 paillettes. Sulla suola erano dipinte le iniziali C e D unite da un cuore. Il bouquet era una cascata di gardenie bianche, orchidee, fresie e gigli. Per rivivere la favola delle nozze di Lady Diana e il principe Carlo, guarda la gallery.

Related Posts