yes

Melania Trump in nero e il sorriso a comando

A Washington la First Lady è obbligata a sorridere dal marito ma lei non ci sta: il siparietto è virale

MORSO DELLA VIPERA
Adatto per questa occasione
Come lo indossa
un voto al colore
Da copiare
8.5

IL NOSTRO GIUDIZIO
donald e melania trump al santuario di giovanni paolo II

Can you please smile? Sono queste le parole (“puoi sorridere per favore?”) che Donald Trump sembra sussurrare alla moglie Melania Trump durante la visita al santuario di Papa Giovanni Paolo II a Washington. In un’America messa a ferro e fuoco dalle proteste in seguito alla morte di George Floyd e alle prese con il più alto numero di casi di Covid-19 nel mondo, la coppia presidenziale ha comunque dedicato la giornata all’evento già in agenda. 

Il siparietto di coppia diventa virale

Se per l’occasione Donald Trump ha sfoderato tutta la dentatura a favor di fotografi, Melania non ha fatto lo stesso, tanto che Potus è stato costretto a chiederle di fare uno sforzo. A quel punto lei ha abbozzato appena un sorriso per poi tornare immediatamente ad ammutolirsi, stringendo la mascella. I fotogrammi di questo siparietto tra i due sono diventati subito virali in rete. Del resto, in questi anni alla Casa Bianca, Melania Trump ha affinato le sue tecniche comunicative non-verbali. Per esprimere i suoi pareri infatti la First Lady, non avendo alternative, sfrutta da tempo le espressioni del volto e i movimenti del corpo. Lei che in passato ha fatto del fisico perfetto il mezzo per raggiungere la notorietà e per sposare uno degli uomini più ricchi degli Stati Uniti, ora usa la stessa arma per esprimere il dissenso nei confronti del coniuge. 

Melania parla anche con il look

Melania Trump però non si affida solo al linguaggio non-verbale per far intendere le sue opinioni, molto infatti è veicolato anche attraverso il look. Come dimenticare la camicia pussy bow di Gucci indossata poco dopo la diffusione di un audio privato di Donald Trump in cui, vantando la sua fama, affermava di poter fare qualunque cosa alle donne, compreso “prenderle per la f..a” (Grab them by the pussy)? Per non parlare del trench di Atelier Caito for Herve Pierre scelto per il 18esimo anniversario dell’attentato alle Torri Gemelle dove, nella parte posteriore, sembrava esserci ricamato un aereo che si schianta contro un palazzo. Anche questa volta la Trump pare non aver optato per un outfit, o meglio, un colore, casuale. 

Cosa vuole dire Melania con il vestito nero?

Per il tributo a Giovanni Paolo II Melania Trump ha selezionato un abito midi con gonna ampia di Dior, abbinato a pump in nuance Manolo Blahnik e coprenti occhiali a mascherina. Certo, seppure non obbligatorio da protocollo, il nero è tradizionalmente il colore scelto dalle donne per incontrare il Papa o nelle ricorrenze legate al Vaticano. In occasione del #blackouttuesday però, dove attivisti, star e persone comuni hanno manifestato il loro disgusto nei confronti del razzismo, postando foto social interamente nere, il colore del vestito di Melania, indossato proprio martedì 2 giugno, giorno scelto per la protesta, potrebbe avere un significato nascosto. Che stia provando a comunicare la sua vicinanza all’America in rivolta?

Related Posts