yes

Diletta Leotta appena uscita dalla doccia: ancora umida svela il suo “segreto”

Ennesima sessione di make-up per la siciliana, che porta i 6 milioni di follower direttamente nel suo bagno

Diletta Leotta dopo la doccia svela il segreto del make up

Diletta Leotta sa come stuzzicare i follower. In questi giorni di quarantena sta concedendo parecchi momenti di intimità che prima restavano fuori dalle sue condivisioni social. Dalla ginnastica al make up, la rete si nutre di queste chicche private… La Leotta appena uscita dalla doccia? E’ proprio lei che si ritrae ancora umida per mostrarsi ai fan.

Con un asciugamano candido annodato sopra il décolleté e un altro a trattenere i capelli bagnati, Diletta Leotta ha fornito il materiale perfetto per alcune storie social. Obiettivo ufficiale, un tutorial di make-up, non è il primo che la Leotta posta in questi giorni. Stavolta ha mostrato un elemento importante: la crema viso Youth Milano, creata dal fratello Mirko Manola, chirurgo plastico. Forte dei complimenti dei suoi 6 milioni di follower, ecco le tappe della sua sessione di trucco e parrucco, incluso un piccolo segreto finale.

LEGGI ANCHE >>>Le vip struccate sui social<<<

Dopo la creama idratante e un’inedita piega liscia, Diletta Leotta inizia spalmando il correttore sotto le occhiaie, poi rimpinza le sopracciglia “Riempendo i buchetti”. Ecco poi il momento degli occhi: “Mascara a chili”, confessa. “Ne uso tre o quattro”, racconta mentre alterna i prodotti sulle ciglia. Poi applica cipria colorata e un po’ di blush sulle guance, col pennellone.

Infine Diletta Leotta concede ciò che aveva promesso all’inizio del make-up, per tenere incollati i follower: “Il mio segreto è un rossetto color ciliegia, che rimpolpa le labbra e mi fa sembrare truccatissima, quando in realtà non lo sono”. E con un “Pronta!” corredato dal suo splendido sorriso congeda tutti spegnendo la diretta dal bagno.
Vi siete persi queste storie? Date un’occhiata alla gallery!

Related Posts

 

crema
Prezzo 75,00€
Youth Milano
I prezzi sono indicativi e raccolti al momento della redazione dell'articolo