yes

Incidente in piscina per Coco Rocha alla sfilata di Christian Siriano

La top model, incinta di 7 mesi, entra nell’acqua con il maxi vestito ma qualcosa va storto

MORSO DELLA VIPERA
adatto per questa occasione
Come lo indossa
un voto al colore
Non per tutte
7.5

IL NOSTRO GIUDIZIO
coco rocha alla sfilata di christian siriano alla new york fashion week

“Ho lavorato come modella per 35 stagioni della New York Fashion Week ma questa è la mia prima volta durante una pandemia globale”. Con queste parole la top model Coco Rocha porta i suoi follower dietro le quinte della sfilata di Christian Siriano. Uno show insolito, visti i tempi, organizzato nel lussuoso giardino della villa dello stilista che, nei giorni precedenti all’evento, ha trasformato la sala da pranzo in camerino e la cucina in backstage.

Christian Siriano è famoso per gli abiti dalle silhouette esagerate, tra gonne ampie, fianchi fuori misura e maxi spalle. La collezione primavera-estate 2021 disegnata dal designer resta fedele al dna della maison. E’ proprio Coco Rocha ad aggiudicarsi il vestito più sbalorditivo, un modello rosso fuoco in stile flamenco con maniche lunghe e ampie rouche. Lo strascico è lungo due metri, il distanziamento che si tiene negli Stati Uniti per contenere il diffondersi del cononavirus. Una scelta non casuale quella di abbinare il vestito proprio a Coco che, in questo momento, va protetta più che mai. La top è infatti incita di 7 mesi e aspetta il suo terzo figlio.

Con il pancione pronunciato e il portamento fiero, Coco Rocha percorre con grazia la passerella che si snoda nel parco della residenza, mentre gli ospiti osservano questa nuvola rossa muoversi sull’erba verde. Poi, il colpo di scena. Coco scende elegantemente nella piscina, fino a immergersi totalmente e a inzuppare il voluminoso abito. Quando è il momento di uscire però, tra la gravidanza avanzata e la pesantezza del tessuto fradicio, la Rocha resta bloccata e deve farsi aiutare da un assistente che tira e strattona il vestito fino a liberarla. “Perché camminare quando puoi nuotare?”, scrive lei su Instagram. Forse, visto il risultato, la cara vecchia falcata su un suolo stabile sarebbe stata preferibile. 

Related Posts