yes

Le sneakers di Kanye West vendute a 1,8 milioni di dollari

Al centro del divorzio West-Kardashian, desiderate e introvabili, le sneakers Yeezy raggiungono un altro primato: la cifra più alta mai pagata per un paio di scarpe sportive

Kanye West Grammy Award 2008 sneakers Nike Air Yeezy 1 Grammy Worn - Kim Kardashian

Provate a pensate quanto paghereste per avere le sneakers dei vostri sogni. Per quanto sia folle la cifra che avete in mente, probabilmente non vi siete nemmeno avvicinati a quanto un collezionista ha sborsato per il prototipo delle prime Nike Yeezy indossate da Kanye West sul palco dei Grammy Award del 2008. La casa d’aste Sotheby’s di New York ha annunciato il 26 aprile di averle battute alla sbalorditiva cifra di 1,8 milioni di dollari. L’acquirente è un privato, che ha preferito rimanere anonimo.

Un design unico

Kanye West ha indossato le Nike Air Yeezy 1 Grammy Worn durante le sue esibizioni in Hey Mama e Stronger ai Grammy Award nel 2008. Taglia 12, disegnate dal rapper in collaborazione con Mark Smith, sono realizzate in pelle nera morbida. La tomaia è decorata da dettagli traforati, mentre il tallone è marchiato con uno swoosh (il celebre logo di Nike) tono su tono. L’iconico cinturino Yeezy sull’avampiede e i caratteristici lacci con medaglione a Y in rosa acceso completano il design di queste sneakers uniche.

Le Yeezy da record

Acquistate per 1,8 milioni di dollari, quelle indossate da Kanye West e battute da Sotheby’s sono le sneakers più costose di tutti i tempi. Hanno scavalcato il primato detenuto dalle Nike Air Jordan 1s indossate da Micheal Jordan nel 1985 e vendute a 615mila dollari a maggio 2020. Ma non è il loro unico record. Sono le prime scarpe da ginnastica firmate per un brand sportivo da un cantante (prima le partnership erano solo con gli atleti). E rappresentano anche il debutto di Kanye da fashion desginer: insomma una leggenda.

Tutti pazzi per le scarpe di Kanye West

A metterle in vendita è stato il collezionista Ryan Chang: “Il prototipo di Air Yeezy è particolarmente speciale per me perché ha catturato il momento culturale del 2008 in modo veramente perfetto”, ha spiegato. In effetti sono tra le sneakers più amate e ricercate di tutti i tempi. Dopo l’esibizione di Kanye West, milioni di fan si sono fiondati su Internet alla ricerca, senza successo, delle scarpe indossate dal loro beniamino. In quel momento erano solo un prototipo, che però ha contribuito in maniera fondamentale al successo del franchise di Yeezy, particolarmente fruttuoso per il rapper.

Business milionario… a prova di divorzio

Sin dal loro debutto, le Yeezy sono state un successo planetario. La collaborazione con Nike è durata poco però: è con Adidas che Kanye West ha scritto la storia. La scalata nel cuore del pubblico è stata rapidissima, tanto che il brand nel 2020 è al sesto posto tra i più venduti. Pare che Kanye stesso ne possieda oltre 500 paia, e che abbia provveduto a “metterle in salvo” al momento della separazione da Kim Kardashian.
Per quanto riguarda i milioni di dollari che gli frutta il business, invece, era stato previdente. Che i proventi delle linee di abbigliamento fossero da considerarsi “reddito separato” l’aveva fatto scrivere già sul contratto prematrimoniale…

 

Related Posts