yes

Matilda De Angelis “con il volto mangiato dall’acne” contro l’insicurezza

Su Instagram l'attrice rivela i suoi problemi di pelle ma sono molte le star che si mettono a nudo per sensibilizzare

star con i brufoli, anche le bellissime hanno l'acne

Giovane. Bella. Talentuosa. Richiesta dai registi più blasonati. E, per usare le sue stesse parole, “con il volto mangiato dall’acne”. Matilda De Angelis è una delle attrici italiane più in voga del momento, non solo nel nostro panorama cinematografico ma anche a Hollywood, dove ha già recitato al fianco di Nicole Kidman e Hugh Grant. 

Consapevole del suo potere mediatico, Matilda De Angelis ha deciso di metterci la faccia, letteralmente, svelando su Instagram i suoi problemi di pelle. Non c’è trucco e non c’è inganno, lo scatto social è quanto di più vero ci possa essere. Con molto coraggio e tanta sincerità Matilda ha deciso di affrontare un tema molto sensibile che affligge, come lei, anche milioni di ragazzi e ragazze. “Ci sono problemi ben più grandi nella vita, ne sono consapevole, ma volevo condividere questa piccola verità forse per sentirmi più forte, forse per accettarmi meglio. Le nostre paure ci possono paralizzare o possono diventare una grande forza, sta a noi scegliere la strada”, ha scritto la De Angelis, non senza fatica. 

Se Matilda De Angelis è stata l’ultima a mostrare le imperfezioni, sono tante le famose che nel tempo hanno lanciato messaggi sinceri di body loving con la speranza di raggiungere, attraverso i loro seguitissimi profili, quanti più giovani possibile. A gennaio era stata Giulia De Lellis ad uscire allo scoperto, provando a incoraggiare le persone alle prese con questo problema. “Non ci devono fermare cinque, dieci, venti brufoli del cavolo sulla faccia”, aveva detto l’influencer ai suoi oltre 4 milioni di follower.

In estate Aurora Ramazzotti ha parlato apertamente ai suoi fan, pubblicando un’immagine al naturale, brufoli compresi. “Per postare una foto così, come l’hai scattata, ormai ci vuole coraggio. Abbiamo dato vita ad una piattaforma dove essere ‘umani’ spicca perché è quasi strano”. Il messaggio di denuncia nei confronti dei modelli costruiti e irreali che ogni giorno vengono proposti ai giovani è chiarissimo e, purtroppo, lo sono anche le conseguenze che da tutta questa finzione deriva. Bullismo e body shaming sono tristemente in costante crescita tra i teenager.

Anche oltreoceano le star provano a sensibilizzare il pubblico con immagini forti e reali dei loro brufoli. Da Bella Hadid a Dua Lipa fino a Kendall Jenner, le famose, per fortuna, non si tirano indietro. Sincere. Brufolose. Stupende con i loro difetti. E impegnate per un futuro migliore contro i canoni di bellezza stereotipati. 

Related Posts